Come declutterare una stanza per purificare lo spazio?

Il lavoro che deve essere fatto per riordinare una stanza può essere a volte molto duro, ma ne vale sempre la pena. Infatti, è molto sgradevole vivere in uno spazio ingombro di ogni sorta di cose inutili. Di fronte a questo problema, può anche essere necessario riorganizzare completamente lo spazio.

Sbarazzarsi degli oggetti non necessari

Gli stili di design  interiore moderni di solito si concentrano sull’arieggiare lo spazio vitale. In effetti, quando una stanza è troppo disordinata, non è così piacevole restarci. Disordinare una stanza non solo fa risparmiare spazio, ma crea anche un’atmosfera più invitante.

Se volete portare un po’ di modernità al vostro spazio vitale, è importante che vi liberiate degli oggetti inutili all’interno della stanza. Per fare questo, iniziate a raccogliere tutto ciò che è in giro e mettetelo via in un altro posto. Poi, cercate di tirare fuori tutti i mobili e gli oggetti decorativi che possono essere rimossi. Quando la stanza è più o meno vuota, probabilmente vi sembrerà che si sia ristretta, ma non è così. In realtà, eravate abituati a vedere la stanza piena di ogni sorta di cose, e non trovarle all’interno della stanza sembra molto insolito. È con questo nuovo look che si ridecorerà. Rimetterete al loro posto solo gli oggetti che vi sono utili, come i mobili per esempio.

Riorganizzare metodicamente i mobili

Se volete guadagnare più spazio nella vostra casa, potete anche organizzare il posizionamento dei mobili in modo più metodico per disordinare una stanza. Nel design d’interni moderno, il posizionamento di ogni mobile gioca un ruolo fondamentale nell’aspetto generale della stanza. Infatti, è necessario assicurarsi che gli elementi siano adeguatamente distanziati l’uno dall’altro. Per quanto riguarda i mobili ingombranti, l’ideale sarebbe metterli a filo delle pareti, vicino agli angoli. Sistemare i mobili in questo modo può far risparmiare molto spazio, e si potrebbe anche essere sorpresi dal risultato.

Lavorare sull’illuminazione della stanza

L’illuminazione gioca un ruolo fondamentale nell’aspetto generale del vostro spazio vitale. Le stanze scarsamente illuminate si sentono spesso molto chiuse e poco accoglienti. Per evitare di vivere in un posto del genere, cercate di illuminare il più possibile l’interno della casa. Evitare di nascondere le finestre e le aperture che permettono alla luce del giorno di entrare.

Per disordinare una stanza, si può anche lavorare sul colore delle pareti. Dipingendoli con un colore chiaro, la luce sarà distribuita più uniformemente all’interno della casa. Tuttavia, dovreste evitare i colori brillanti, in quanto possono sminuire il look generale.

Il motivo Paisley: adottate questa stampa retrò di tendenza a casa vostra!
Slow design: di cosa stiamo parlando?